cerca

La Chiesa del silenzio è utile quanto un G20

30 Giugno 2010 alle 10:00

In un mondo al silenziatore dove persino il leggendario tifo degli inglesi e dei brasiliani viene annullato appositamente dalle trombette, dove la musichetta delle radio sederebbe la furia dei Led Zeppelin o degli Who, dove tutto è standardizzato, la voce bassa della Chiesa non ha chance. Dio come un frullatore, un Gigi D'Alessio, una moviola. In occidente non ha futuro finchè predica a basso volume. Al volume di Enzo Bianchi e Melloni ha l'utilità di un G20 qualsiasi, si scava la fossa e si estingue. O Dio si urla o niente. Un Dio molliccio è attaccabile e facilmente battibile, inoltre anche noi Suoi cercatori non sappiamo che farcene.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi