cerca

Sky andrà in galera per le intercettazioni? L'ipocrisia di Mockridge

29 Giugno 2010 alle 10:30

Tom Mockridge, manager di Sky: "Qualsiasi legge che tuteli la corruzione o che minacci di punire gli editori che la rendano nota è una legge sbagliata e costituisce un attacco alla libertà di parola". Il buon Mockridge mente e sa di mentire. Provasse, in qualsiasi altro paese che non fosse l'Italia, a pubblicare notizie coperte da segreto istruttorio e a sputtanare delle persone prima del giudizio e innocenti fino a prova contraria. Non gli basterebbe la sua vita a ripagare i danni che, in poche settimane di giudizio, sarebbe condannato a pagare. E lui lo sa benissimo. Che ipocrita lui e che ipocriti tutti coloro che si autobattezzano antibavaglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi