cerca

Del desiderio sessuale

29 Giugno 2010 alle 19:30

La dissonanza tra il desiderio sessuale maschile e quello femminile è un mistero divino. Secondo me bisogna ricerecare una ragione a tutto questo, altrimenti non ha senso. Il sesso in natura significa procreazione, ma quanti figli dovremmo procreare? Il fatto che l’uomo possa intervenire con la contraccezzione non risolve il dilemma, semmai gli sforzi andrebbero orientati alla ricerca di qualcosa che diminuisca il desidero maschile. Il discernimento maschile dopo l’eiaculazione è fantastico, in quei momenti l’uomo acquisisce una saggezza immensa che talvolta lo porta a fumarsi una sigaretta ma altre volte lo porta a risolvere a mente le più nodose questione finanziarie. Pregi per l’uomo dovuti alla costanza del desiderio sessuale maschile: mantenimento della specie, abbellimento esteriore, amore per la vita e le cose belle, creatività, passione. Pregi per l’uomo dovuti alla non costanza del desiderio femminile: ordine delle cose, sacrificio, ricerca di un ideale spirituale, sforzo di migliorare la propria creatività e aspetto, scoperta della rassegnazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi