cerca

C'è del marcio in Danimarca e forse nel Belgio

28 Giugno 2010 alle 18:32

Rovistare nelle tombe è lavoro odioso se non si è archeologi; posso comprendere i "tombaroli" che per vivere vi cercano reperti da rivendere al contrabbando. Riesco ancora a giustificare un ordinanza giudiziaria di riesumazione della salma alla ricerca di un assassino, ma non riesco a giustificare la furia necrofila dei PM belgi i quali,invece di perseguire criminali in libertà scavano le tombe dei propri Vescovi nel disperato tentativo di individuare i responsabili della frammentazione e del separatismo che rovina la loro incerta Nazione. Lascia che i morti seppelliscano i morti recita Cristo nel Vangelo del giorno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi