cerca

Fiat

22 Giugno 2010 alle 20:02

Con vigliacco distacco seguo le vicende di Pomigliano, che un po' non capisco ed un po' non voglio capire. Tiro un sospiro di sollievo per non essere precario e nemmeno operaio, magari con un colpetto di buona sorte vinco pure la lotteria. La Fiat delocalizza, investe, crea lavoro e gli operai mugugnano: in piena crisi. Appunto, non capisco. In più mi chiedo: che fine fanno gli operai di Polonia che perderanno la produzione della Panda ? Cioè: potrebbe succedere che i beneficiari di delocalizzazione altrui oggi non diventino oggetto di efficiente delocalizzazione domani ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi