cerca

Uno, dieci, cento Marchionne!

21 Giugno 2010 alle 13:01

Finalmente un Ad che le canta e le suona a tutti i sindacati cialtroni, ricchi di presupponenza e previlegi; pasturati a suon di assistenzialismo selvaggio e inconcludente. Decenni di ricatti e tutele che altri settori del mondo del lavoro neppure si sognano. La Fiom con il suo comportamento ottuso sta demolendo per sempre la credibilità del mondo del lavoro. Il referendum sull'ipotesi di accordo per Pomigliano dovrebbe includere anche il quesito su un eventuale scioglimento di questo strano raggruppamento di operai (o forse solo dei propri capi?)che vorrebbero lavorare con la televisione sempre accesa. In fabbrica!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi