cerca

Se undici ore vi sembran poche, provate voi a lavorar!

14 Giugno 2010 alle 18:00

Beh, se Repubblica in prima pagina urla ai suoi lettori come notizia principale della giornata la vicenda del governatore Zaia che avrebbe cantato “Va pensiero” invece che l’Inno di Mameli, e che io non posso cominciare questa settimana di HPC parlando di calcio? Ci provo. Allora, in queste prime giornate del mondiale, ciò che ha distinto la RAI sul versante della copertura dell’evento, sono: le chiacchiere, gli ospiti, le battute, i talk show, i salotti, le interviste, i giornalisti, le clip riepilogative, M. Costanzo, gli inviati, i commenti sugli stadi e le città. E il calcio? Poco o nulla. Una partita al giorno (su tre) più l’Italia, tanto che l’Argentina è stata vista solo col satellite. Trentadue partite, cioè il totale degli incontri, forse costavano davvero troppo. Brava RAI, allora. Anche tu in questi tempi di crisi attenta controllo dei costi? Anche tu impegnata ad applicare moderne strategie commerciali? Finalmente una RAI prudente e avveduta nella pianificazione delle risorse? Manco per idea. Infatti lunedì, sempre la RAI ci informa che ben undici-ore-undici saranno dedicate all’esordio degli azzurri. Beh, a me non interessa troppo la diatriba con Sky, i diritti, la concorrenza, gli elevati costi di acquisto dell’evento. A me (a noi) interessano le partite. Semplicemente le partite. E basta. Facciamo due conti: 11 ore di trasmissione saranno costate qualcosa, no? Gli ospiti, gli alberghi, i salotti, gli inviati pronti a spiattellarti il pettegolezzo della giornata, costerà qualcosa, no? Pranzi, cene, la luce negli studi televisivi, il nolo del satellite, i cappuccini e i cornetti della colazione, le trasferte, tutto questo costerà qualcosa, no? Si, ma non si può cassare. Vietato. Perciò max una partita al giorno. E basta. Ecco, che si capisce che non sono le risorse che mancano, ma la pianificazione del loro utilizzo. Finalizzato ad alimentare le esigenze interne dell’azienda più che a rispondere agli interessi prioritari degli spettatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi