cerca

Avviso ai nuovi amici ambigui del Papa

12 Giugno 2010 alle 15:00

Il Vescovo di Liegi non partecipa alla processione del Corpus Domini “perché divide invece che unire”. Geniali “vaticanisti”, si cimentano nel terreno della dottrina sulla guerra giusta e pontificano invito domine. Autorevoli rappresentanti del mondo politico sedicente cattolico costituiscono improbabili alleanze con autorevoli rappresentanti del mondo abortista, “genderista” e “pacs-ista” ritenendolo idoneo al perseguimento del bene comune... Accade tutto ciò (e molto peggio ancora) ma i nuovi amici ambigui del Pontefice nonché esegeti dell’ultim’ora del di Lui pensiero forse pensano che quando Benedetto XVI parla del “bastone del Pastore” voglia semplicemente raddrizzare la sessualità dei preti pedofili e non piuttosto proteggere la fede “contro i falsificatori (…) per non far proliferare l'eresia, il travisamento e il disfacimento”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi