cerca

Bocelli ed i misteri della medicina moderna

10 Giugno 2010 alle 18:00

Ammetto che non si tratti della mia specialità, però sinceramente non riesco a capire che tipo di diagnosi prenatale si potesse fare nel 1958, anno della nascita di Bocelli. L' uso clinico routinario dell'ecografo risale alla seconda metà degli anni settanta, mentre il DNA non sono neanche sicuro fosse già stato scoperto (avvenne più o meno in quegli anni). Inoltre l'aborto era un reato, quindi sinceramente non riesco ad immaginare dei medici che lo consigliassero a sua madre. Probabilmente la vicenda sarà vera, ma a meno di delucidazioni, a mio parere è inverosimile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi