cerca

Santoro/ 3

8 Giugno 2010 alle 11:30

Santoro, si sapeva, è un genio. Se la fa e se la disfa come vuole. L'unica cosa che gli sta a cuore è essere considerato un epurato, un censurato, un martire della non libertà. Si batte a favore della verità perchè, dice, ciò che viene comunicato e diffuso dai mezzi di comunicazione ormai è distante da come stanno veramente le cose e non ce le fa percepire nella sua reale essenza. Lui è l'esempio più lapalissiano che ha proprio ragione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi