cerca

"Costruir castelli con la sabbia asciutta"

8 Giugno 2010 alle 08:30

Bella, suggestiva come metafora, sarebbe paradossale se si potesse veramente, con la sabbia asciutta, procedere a costruire “falansteri”. Ovviamente queste condizioni fisiche hanno poco a che vedere con la metafora che Giorgio Amendola (tetragono e severo mallevadore del pensiero Moscovita) offrì al giovane Scalfari quando, nel 1968, eletto Eugenio deputato, incontrandolo nel transatlantico di Montecitorio, salutandolo affettuosamente (mi pare di leggere una pagina del “Somnium Scipionis”), si sentì dire dal veterano Amendola (nemico della NATO e della CECA): “ Per te sarà un lavoro molto diverso da quello giornalistico. Noi qui costruiamo castelli con la sabbia asciutta”. Un’iperbole che piacque molto al giovane Eugenio che la conserva tal quale la sentì. Da rilevare che fra i “castelli di sabbia” non c’era l’attentato di Via Rasella e la tragedia che ne seguì delle “Fosse Ardeatine”(marzo del 1944). Le sanguinose leggi della guerra che oggi si contestano a Israele che colpisce il fanatismo pacifista antiebraico: essendo gli israeliani le vittime della ferocia palestinese. Nel 1971, Giorgio, fu tra i firmatari dell’appello sull’Espresso contro il commissario Luigi Calabresi (non solo lui). Tutti castelli di sabbia senz’acqua: polvere o polverone. Certo, figlio sfortunatissimo di un padre ucciso dai fascisti, ma di figli orfani, i cui genitori sono stati uccisi, freddati, dalle brigate rosse comuniste, l’Italia democratica è stracolma e nessuno di essi è architetto di castelli di sabbia asciutta È solo mitologia, ma non ci sarà una Nemesi che, da Via Rasella alle Fosse Ardeatine, a Calabresi, abbia potuto volteggiare sulla vicenda umana di Giorgio Amendola? Non credo che l’intransigenza ideologica possa costituire un valido supporto all’arte di governare, e serve a poco riconoscerlo quando il tempo s’è maturato e le rovine dell’ideale restano ruderi di una società appena vagheggiata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi