cerca

Tasse e ipocrisia

5 Giugno 2010 alle 08:00

Sul tema tasse concordo con De Angelis. Aggiungo che, secondo me, quando tra politici si dibatte su di esso, vi è un aspetto che, per quanto "impopolare", dovrebbe essere citato più esplicitamente: in Italia probabilmente la maggioranza dei cittadini sono stati, almeno qualche volta nella loro vita, degli evasori. Per ogni idraulico, elettricista, muratore, falegname,ristoratore...che non emette fattura vi è un cittadino che è d’accordo nel non richiederla. E questo per non pagare l'IVA, una tassa. Può darsi che mi stia rivolgendo ad una platea di persone che MAI nella loro vita hanno pagato un piccolo artigiano in nero. Se è così, mi scuso con loro per la mia affermazione, ma rimango convinto che essa sia sostanzialmente vera. Questo non significa ovviamente che non vi siano differenze essenziali tra i diversi livelli e tipi di evasione, non solo in termini di danni alla comunità ma anche etici. Ricordo una battuta di G.Gaber che suonava più o meno così: i grandi evasori fanno grandi danni, gli evasori medi fanno danni medi, i piccoli evasori fanno quello che possono. Però questa micro evasione esiste, è un fenomeno di diffuso malcostume e riguarda tantissimi cittadini, anche quelli che, in buona fede e direi anche giustamente, si inferociscono per i paradisi fiscali o all’idea del professionista che dichiara il reddito di un operaio e gira in Ferrari. Penso che questa forma di piccola e "ordinaria" evasione vada ogni tanto ricordata, perché essa aiuta a capire come vi sia in Italia, da molti decenni, qualcosa di patologico e distorto nel rapporto, a tutti i livelli, tra fisco e cittadini (per inciso, ricordo che per capire quanto sia vessatoria la nostra tassazione, essa vada giudicata non solo in valore assoluto, ma anche in rapporto ai servizi che lo Stato offre in cambio). Ed è forse utile ricordare questo fenomeno, tipicamente italiano, anche per evitare il rischio di rappresentazioni ipocrite, manichee e semplicistiche (quelle che piacciono tanto alla sx).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi