cerca

Legge inutile

4 Giugno 2010 alle 19:00

Sarei favorevole all' abolizione della Legge Bacchelli. Non riesco a comprendere la ratio di questa legge: prevede l'assegnazione di un assegno straordinario vitalizio a quei cittadini che si sono distinti nel mondo della cultura, dell'arte, dello spettacolo e dello sport e che si trovano in uno stato di indigenza. A me sembra invece voler premiare chi non ha saputo gestire oculatamente le cospicue entrate derivanti dalla propria attività. Meritevoli a mio avviso sarebbero anche gli onesti ma non celebri scrittori, attori non protagonisti, lavoratori di secondo piano che hanno contribuito a rendere onore al nome dell' Italia e che però sono riusciti a sbarcare il lunario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi