cerca

Piero Grasso e la lezione di Ferrara

31 Maggio 2010 alle 18:30

Piero Grasso, come un Ciancimino qualsiasi. Lancia obliquamente l'accusa di stragismo ad una "forza politica" , senza farne esplicito nom: ha lanciato la miccia in attesa che deflagri. A che giova un atteggiamento del genere, che verrebbe da definire "mafioso"? A rinfocolare sospetti e polveroni e perpetuare così lo stile di lotta politica cui assistiamo da anni? Benvenuto il monito di Ferrara sulla questione!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi