cerca

Ottanta... voglia di lavorare e di sorprendere

30 Maggio 2010 alle 10:00

Il 31 maggio Clint Eastwood compie 80 anni. Sembra passato più di un secolo dal pistolero solitario di “Per un pugno di dollari”, quando ordinava al vecchio becchino: “Prepara 3 casse”. Chi non ricorda quando prima di sparare affermava “Il mio mulo si è offeso e pretende le vostre scuse” seguito da “Fate male a ridere, al mio mulo non piace la gente che ride”, oppure quando intimava a Volontè “Quando un uomo con la pistola incontra un uomo col fucile, quello con la pistola è un uomo morto, ricordi Ramon?”. Wow. Poi arrivarono una dozzina di grandi film e alcuni capolavori, da “Il buono, il brutto e il cattivo”, al poliziesco di destra “Dirty Harry” (il primo Callaghan), da “Fuga da Alcatraz” a “Un mondo perfetto”, a quelli attualissimi premiati con vari Oscar, da “Gli spietati” a “Mistic River” e “Million dollar baby”. “Il mondo si divide in due categorie: chi scava e chi ha la pistola carica". Clint aveva la pistola carica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi