cerca

"Io contro la legge"

28 Maggio 2010 alle 16:30

Va per la maggiore l'idea che la legge debba essere rispettata senza se e senza ma. A me lascia perplesso. Ma dov'è il problema se le massime autorità culturale e morale provvedono a separare il grano dal loglio, la legge buona da quella cattiva?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi