cerca

Le mani in tasca/ 2

27 Maggio 2010 alle 17:00

Non solo la CGIL, anche `Bersani dovrebbe dire quali sarebbero la sue riforme strutturali. Forse quella dell'abolizione dello scalone Maroni costata 10 miliardi? Anche il ritornello: devono pagare i ricchi, sottintendendo che quelli sono gli evasori, e' un po' inflazionato, come quello che decanta l'assoluta virtuosita' fiscale di chi e' tassato alla fonte. Non sara' politiccally correct, ma vorrei dire qualche "home truth". I cosiddetti meno abbienti pagano praticamente niente o molto poco di tutto. I "ricchi" sono quelli che pagano di piu', sia attraverso le imposte dirette (aliquote progressive) che sui consumi e servizi, non godendo mai di esenzioni o facilitazioni. Che poi siano solo loro gli evasori e' tutto da dimostrare. In parole povere: il concetto di equita' e' sempre un po' soggettivo e le generalizazioni non sempre rappresentano la situazione reale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi