cerca

Tremonti: siamo a un tornante della storia

26 Maggio 2010 alle 18:00

Va bene. Ma intende riferirsi, impropriamente, ai corsi e ricorsi, cosa che francamente non credo, o davvero intende parlare di strade? E la strada è in salita o in discesa? E su che macchina siamo? E così stando le cose, con tutto il rispetto, non sarebbe meglio essere guidati da un pilota cazzuto piuttosto che da un commercialista di Sondrio ? O ancora meglio da qualcuno che le strade non le sa solo seguire pedissequamente (moooolto pedissequamente) ma è capace di progettarle, e bene? Così, tanto per rimanere sulle metafore

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi