cerca

Sputtanopoli?/ 2

26 Maggio 2010 alle 16:30

Io credo che non ci sia incoerenza tra le rassicurazioni del governo date in questo anno e mezzo e la manovra. Il governo avrebbe mentito se fossimo messi come la grecia o quantomeno come Spagna, Portogallo e Irlanda, cosa che non è (nessuna agenzia e nessun giornale italiano o europeo lo dicono). Diverso è l'ammettere che abbiamo un debito pubblico altissimo, che ci portiamo dietro da 30 anni, e pertanto, in un momento di crisi europea così grave, dobbiamo fare una manovra per non finire come quei paesi (consideriamo peraltro che manovre analoghe le stanno facendo anche la francia, l'inghilterra e perfino la germania). Semmai il Governo non ha abbastanza coraggio, e questa è la critica vera e grave che secondo me merita. Credo infatti che questa sia solo una manovrina, del tutto insufficiente a risanare il Paese dai molti mali che l'affliggono. Assolutamente necessarie e improcrastinabili sono la riforma delle pensioni (assurdo che gente di 58 anni che fa un lavoro d'ufficio possa andare in pensione, assurdo che le donne vadano in pensione prima degli uomini)e quella della Sanità (assurdo che i cerotti alle asl calabresi costino tre volte che alle asl venete, assurdo che nelle regioni che hanno i peggiori ospedali la spesa sanitaria sia più elevata che nelle regioni virtuose). Ci servirebbe una Tatcher, altro che la manovrina annunciata da Tremonti. tuttavia mi vengono i brividi al solo pensiero di cosa avrebbero fatto Bersani & co. se fossero stati al Governo. Di certo non avrebbero adottato le misure di cui sopra, visto che il loro bacino elettorale è ormai costituito solo da pensionati e impiegati pubblici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi