cerca

Effetti nocivi dell'estate anticipata/ 2

26 Maggio 2010 alle 12:34

Sono d'accordo: l'orario scolastico dovrebbe coincidere con quello dei dipendenti privati e cioè 8 - 17. Il problema è diverso: i prof ritengono di guadagnare poco e in ogni caso non credo affatto che sarebbero disposti a lavorare a tempo pieno.Figuriamoci. Tra vacanze estive, invernali, pasquali,elezioni, permessi,derattizzazioni varie ed eventuali godono di circa 4 mesi l'anno di riposo remunerato. Esiste forse un'altra categoria di pubblici dipendenti che può beneficiare di tutti questi vantaggi? Non mi pare e stanno sempre a recriminare. Ma fatemi il piacere!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi