cerca

L'intervista a Mosebach

25 Maggio 2010 alle 15:30

Belle,importanti le parole di Mosebach nell'intervista sul Foglio di sabato.A mio parere ha colto l'essenza dell'essere cristiani e cattolici,come quando dice che "la Chiesa siamo noi credenti",perchè è proprio così,siamo noi cristiani,come Ecclesia ed è sbagliato pensare che sia solo lì a Roma,in Vaticano,come qualcosa d'altro.E poi,che la fede,aver fede non è una passeggiata,ma un bell'impegno,"ostico",insomma,sono parole che lasciano il segno,ti fanno riflettere altro che certe critiche dal di fuori di persone che non sono interessate al vbene della Chiesa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi