cerca

Rafforzare il celibato sacerdotale?

21 Maggio 2010 alle 18:00

Il celibato sacerdotale è di fatto un voto di castità, se così non fosse dovremmo immaginarne delle belle (la Storia, anche quella dei Papi, non solo quella dei parroci, in questo caso ci aiuterebbe molto). Ma la castità, virtù molto considerata in tutte le epoche storiche e in molte religioni, è traguardo molto arduo, forse è la rinuncia più dura, più della povertà, difficile come il voto di obbedienza. Siamo sicuri che tutti hanno le qualità morali per preseguirla serenamente? Ha senso imporre un traguardo tanto arduo in modo così rigido, rischiando il quasi inevitabile fallimento?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi