cerca

Stile inglese

18 Maggio 2010 alle 11:15

La recente esperienza elettorale inglese presenta molti aspetti piuttosto insoliti per le nostre abitudini. Elezioni in una sola giornata, feriale, senza paralizzare le scuole; l’ incarico al nuovo primo ministro è avvenuto dieci minuti dopo le dimissioni presentate dal suo predecessore; tra l’ ultimo consiglio dei ministri del vecchio esecutivo e quello nuovo sono trascorsi soltanto tre giorni; è passata meno di una settimana dalla chiusura dei seggi alla formazione del nuovo governo, il primo di coalizione dopo il secondo dopoguerra, i cui titolari potrebbero essere figli del nostro premier;il primo provvedimento preso un taglio del 5% dei propri stipendi. Non solo la Manica ci separa dalla perfida Albione

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi