cerca

Ipotesi

12 Maggio 2010 alle 12:15

Ecco la mia ipotesi: le banche italiane non sono troppo nel guado perchè, a differenza di quanto è successo e purtroppo succede in altri Paesi, hanno consolidato le loro posizioni finanziarie praticando l'usura. Non ho alcuna difficoltà ad ammettere che avendo bisogno di 9,000 euro per sottopormi ad un importante intervento chirurgico e possedendo 7,500 fetentissimi euro, frutto della mia liquidazione di ANNI di lavoro, la banca usò tutto il mio risparmio a garanzia del prestito applicandomi un tasso di interesse passivo che non sto neppure a menzionare ma che mi fece trasecolare. Io praticamente ero scoperta per 1,500 euro e dovetti firmare una serie infinita di documenti e mi fu anche richiesta la presentazione del CUD rilasciatomi dall'INPS contenente l'evidenza della mia pensione mensile.Cosa avrei dovuto fare: forse denunciare la banca? Scusate, questa non è usura? Ribadisco che la mia è solo un'ipotesi frutto dell'esperienza vissuta in prima persona ma non credo di essere molto lontana dalla realtà. E poi parliamo di strozzinaggio della delinquenza organizzata!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi