cerca

L'insostenibile leggerezza dell'euro

11 Maggio 2010 alle 19:30

Com'è che l'Euro è considerata moneta ma l'Europa non è una nazione? Dicevano che l'Euro serviva per non far collassare paesi deboli come la Grecia: i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non sarebbe stato più logico lasciare in vita anche le monete nazionali ed utilizzare l'euro solo come parametro di cambio tra le varie monete? Culturalmente, economicamente e linguisticamente l'Europa non è come gli Stati Uniti e quindi non vedo come si possa pensare di uniformare paesi come la Grecia e la Germania o come Cipro e l'Irlanda. Saranno anche bravi questi nostri economisti, ma non vorrei facessero la fine di British Petroleum che per non aver previsto il prevedibile e dopo aver causato l'irreparabile ha alzato bandiera bianca. La cosa che fa sospettare è che hanno già deciso che non si può più tornare indietro: brutto segnale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi