cerca

Ogm

7 Maggio 2010 alle 12:30

La tendenza a demonizzare i cibi biotech mi semba incoerente, in quanto essi sono più ecologici e più economici: i frutti della ricerca oggi consentono di isolare anche un singolo gene per coltivare un’ altra pianta con specifiche caratteristiche (produzione di vitamine, resistenza a virus e funghi ed alla siccità). I prodotti ogm possono essere sicuri, di ottima qualità, coltivati con meno fitofarmaci e costare meno al consumatore finale: ma purtroppo, come spesso avviene in Italia, tutto ciò che potrebbe essere utile per il cittadino viene ostacolato con ogni mezzo da potenti lobbies, nella fattispecie i coltivatori tradizionali ed i produttori di fertilizzanti. Per cui si giunge al paradosso che coloro i quali si professano paladini dei nostri prodotti tipici in realtà ne sono i principali nemici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi