cerca

Sabina Guzzanti, Silvio ed il terremoto dell'Aquila!

5 Maggio 2010 alle 09:00

Alleluiah! Anche il nostro millennio avrà la sua Sibilla Romana già Cumana, un pò ritardata nelle previsioni ma pur sempre oracolo. La nostra sacerdotessa di Apollo, ispirata dalla divinità, trascriverà i suoi vaticini non più su foglie di palma ma su pellicola da film. La Sibilla aveva la funzione di veggente e la presentazione dell'oracolo era tesa a ispirare paura ma nel contempo mistero. Ma chiese ad Apollo, innamorato di lei, l'immortalità dimenticando di chiedere la giovinezza e quindi invecchiò ed il corpo divenne piccolo e consumato come quello di un insetto. Fu rinchiusa in una gabbietta nel tempio di Apollo finché non rimase che la voce. Apollo tuttavia le diede una possibilità: se fosse diventata completamente sua le sarebbe stata restituita la giovinezza. Rifiutò per non rinunciare alla castità. In entrambi i casi se questo sarà il prezzo la vedo proprio brutta per Sabina!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi