cerca

Pensano che abbiamo gli anelli al naso e la sveglia al collo

4 Maggio 2010 alle 18:24

Ci trattano come se fossimo dementi: "Forse hanno pagato a mia insaputa". Come se si fosse trattato di 3 panzerotti e una birretta offerti da uno sconosciuto in pizzeria. Del resto, a pensarci bene, cosa doveva dire? Che è un tangentaro corrotto? No. Tanto, avrà pensato, gli italiani bevono tutto, anche il piscio e il vomito che gli viene spacciato per salsa di gamberi. Non so voi, ma sono indignato ancora più di prima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi