cerca

Boom salvifico

3 Maggio 2010 alle 17:00

Non sono un tecnico perciò può darsi che quello che dico sia una mastodontica castroneria, ma forse no. Ho visto alcuni film in cui pozzi di petrolio prendevano fuoco, poi arrivavano i nostri, un gran botto e tutto era finito. Ecco, se siamo in grado di mandare trivelle a 1500 metri di profondità perché non siamo in grado di disporre contemporaneamente delle cariche di esplosivo vicino all’imboccatura di trivellazione, cariche da far saltare per chiudere il buco in caso di necessità?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi