cerca

A proposito di ricatti

26 Aprile 2010 alle 16:00

Epifani grida ancora al ricatto! Nell’Aprile 2008 nel corso dell’ incontro conclusivo con l’Air France per il salvataggio dell’Alitalia, ad intese già definite, la Cgil, secondo la migliore tradizione negoziale in vigore con le aziende Iri, rilanciò inaspettatamente trascinando con sè l’Anpac e gli altri sindacati nella speranza che la controparte venisse ancora una volta a patti. La delegazione datoriale si ritirò. Dopo mezzora di attesa ad uno dei segretari confederali giunse una chiamata dallo scalo di Fiumicino da parte di un sindacalista che si informava se l’incontro si fosse concluso perché aveva visto il Presidente della Air France prendere il volo per Parigi. Un silenzio glaciale avvolse il tavolo della delegazione sindacale in speranzosa attesa di una ennesima controproposta. Tutti sappiamo bene come poi finirà. Questo episodio la dice lunga sull’attuale capacità negoziale e strategica del sindacato di Epifani che aggiunse lo scalpo dell’Alitalia a quello dell’Alfa Romeo. Data la pasta di cui è fatto Marchionne siamo sicuri che il prof. Ichino potrà evitarsi di aggiungere un ulteriore capitolo a quello del fallimento dell’Alfa di Arese!!!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi