cerca

Solo uno stupido vulcano/ 2

20 Aprile 2010 alle 18:00

E' sempre la natura che pareggia i conti. E' la natura che ammazzando coi terremoti i bimbi negli asili toglie le certezze ai credenti che credono di avere in pugno i pensieri di Dio, è la natura che blocca il progresso, che si ostina a mostrarsi matrigna oltrechè madre a togliere certezze a chi la mitizza o mitizza l'uomo che l'avrebbe domata. Ma la natura è impronta di Dio, è creatura. Quindi assolutamente incomprensibile nella sua essenza. Misurabile (cara Hack) ma non comprensibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi