cerca

La nube

20 Aprile 2010 alle 10:55

Illustri scienziati e filosofi s'inchinano alla Natura: è imprevedibile ed è più forte di noi -dicono. "Un semplice velo può essere steso sull'umanità nascondendo improvvisamente tutto l'enorme potenziale che, di solito, difende l'uomo dalle catastrofi naturali" -scrive Gillo Dorfles (Corriere). Io, essendo una credente, la nube provocata dall'eruzione del vulcano islandese che pian piano sta avvolgendo tutto il nostro continente, cerco di osservarla e leggerla con l'occhio della fede. Il mio pensiero per primo, va a degli scenari delle Sacre Scritture, precisamente al libro dell'Esodo: "Il popolo si tenne dunque lontano, mentre Mosè avanzò verso la nube oscura, nella quale era Dio" (Es 20,21). E'la stessa colonna di nube che senza mai ritirarsi dalla vista del popolo ebraico lo guidava sulla via da percorrere verso il Sinai (Es 13,21-22). Scenari per me molto rassicuranti e protettivi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi