cerca

Raimondo

15 Aprile 2010 alle 16:30

Un altro pezzo della buona Italia se n’è andato. La tristezza è ancora più grande perché oggi non ci sono eredi; oggi è più facile far ridere con parolacce, insulti e toccatine al basso ventre. Un caro saluto a Raimondo, vero signore dello spettacolo e della vita, e un forte abbraccio alla moglie Sandra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi