cerca

Il legittimo impendimento

9 Aprile 2010 alle 10:30

Concordo con l'editoriale di oggi sulla firma di Napolitano al legittimo impedimento.Direi che è una leziocina al Pd,che è rimasto spiazzato e che continua a non capire che così facendo si politicamente male. Vuole capire o no che la politica nel suo complesso e chi governa in particolare,al di là del colore politico,deve poterlo fare? Si rende conto questo partito che delle procure condizionano la vita politica del paese,in questo caso,fatto unico al mondo? Come può il Pd dire di volersi confrontare con la maggioranza e in primis col premier,considerandolo il problema e non chiedendosi se in tutto ciò non vi sia un'anomalia,questa sì vera,per cui egli è di continuo indagato? Fino a quando pensa di sfuggire a questo problema?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi