cerca

Il nemico numero uno della Chiesa

7 Aprile 2010 alle 14:00

Preti e pedofilia, una questione grave e, a ben vedere annosa. Alla Chiesa e a chi la ama conviene, oltre ad essere doveroso dal punto di vista morale (il peccato è gravissino!!), affrontarla sul serio. A mio parere i problemi sono due (ma non arrischio soluzioni): il primo è la castità, virtù ammirata da molte culture e religioni perchè conquista per pochi eletti dalla volontà di ferro. Il secondo problema è la pedofilia: capisco sia difficile la castità, ma perchè, in caso di cedimento, non scegliere un adulto consenziente? Certamente moltissimi preti hanno partner adulti e nemmeno si sognano di andare con ragazzini ma il problema esiste e non credo possa essere risolto con delle responsabilità personali. Penso sia necessario andare oltre, toccare aspetti delicati, in primis analizzando l'educazione e l'ambiente in cui si forma un prete, in altre parole i seminari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi