cerca

Dietrologia e davantologia

6 Aprile 2010 alle 17:27

Qualcuno, in maniera semplice e chiara, magari sintetizzando i vari articoli apparsi sui quotidiani (Il Foglio compreso) e dando fondo alla propria cultura “religioso-cattolico-vaticanista”, è in grado di spiegare cosa sta succedendo realmente? Quali sono le ipotesi da seguire, quali da ignorare, quali invece da condannare come calunnatorie? Cosa c’è concretamente in gioco? Perché ora (Benedetto) e non allora (Giovanni Paolo)? Lotte intestine nella Curia? Battaglie di religione tra Fedi? Ebrei in subbuglio? Un Pontefice antipatico? Irlandesi, tedeschi, americani, britannici (media e clero) in trance paranoide? Cioè, si litiga per un pasto, per vendere una copia in più o per la difesa dell’universo? Per ora, mi è solo chiaro che pedofilia-omosessualità-sesso sono solo pretesti per una battaglia della quale non ne comprendo appieno le motivazioni più serie. Per il resto osservo (e capisco poco) in attesa di una fulminazione sulla via di Damasco. Insomma, non è arrivata l’ora che, dopo la vecchia dietrologia, si cominci a fare anche un pochetto di davantologia?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi