cerca

La RU486 / 10

5 Aprile 2010 alle 14:00

A proposito della pillola abortiva e delle ultime dichiarazioni dei neo-governatori e di Sofri (quello anziano) su queste colonne, bisogna fare qualche precisazione. Che un farmaco, qualsiasi farmaco, abbia ricevuto l'autorizzazione all'immissione in commercio, non comporta necessariamente che sia obbligatorio usarlo. Ogni regione ha autonomi poteri e organi tecnici per decidere se inserire un prodotto nel Prontuario Terapeutico Regionale; e analoghe comissioniesistono a livello provinciale. Sono centinaia le molecole e i farmaci esclusi dagli elenchi dei prodottiche una regione decide di acquistare e usare nelle strutture del proprio sistema sanitario. Nessuno scandalo. nel decidere inclusioni ed esclusioni, le apposite commissioni valutano prove, evidenze, costi, innovazione, effetti collaterali, presenza di alternative, e ogni altro argomento. E,già oggi, esistono rilevanti differenza tra differenti regioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi