cerca

Aborto/ 31

2 Aprile 2010 alle 18:00

Bene Cota, bene Zaia, bene Vaticano e mons. Fisichella. Finalmente una ventata d'aria fresca. E dopo la messa al bando della pillola omicida si abbia il coraggio di una profonda ed intelligente revisione della 194. Suggerisco di inserire normative e impegni sulla prevenzione. Suggerisco inoltre di attuare delle normative anche sul fronte repressivo utilizzando ciò che il codice penale prevede per il reato di omicidio volontario. Si tenga comunque sempre presente che spesso, anche se non sempre, la donna è l'anello debole di tutta la questione aborto. Attenzione inoltre alle facili scappatoie nel senso che è giusto estendere la punibilità per l'inosservanza della legge anche per le donne che praticassero l'interruzione della gravidanza all'estero. Troppo facile prendere un aereo e disfarsi del bambino in Svizzera o in Olanda o altrove. Inserire quindi normative che responsabilizzino anche l'uomo e che possa decidere al pari della donna. Si proceda inoltre, come previsto nel sacro magistero della chiesa a bandire preservativi, pillole anticoncezionali e soprattutto pillola del giorno dopo oltre che avviamente il pesticida umano. Si dia la possibilità a Giuliano Ferrara, che tanto ha fatto per la cultura della vita, di essere partecipe alla revisione della 194.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi