cerca

Quando la sinistra vendeva sogni

31 Marzo 2010 alle 16:00

Un tempo la sinistra era ideologicamente dominante perché vendeva sogni, lo stato perfetto, il paradiso dei lavoratori, nonostante fosse sotto gli occhi di tutti che il comunismo producesse solo dittature feroci ed economicamente povere. Crollato il muro di Berlino il sogno è svanito e sono cominciati i problemi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi