cerca

L'Italia del silenzio

30 Marzo 2010 alle 14:00

E' quella che ha vinto di nuovo. L'Italia del silenzio, l'Italia che i Bersani et cetera si ostinano a non capire e ad ignorare, l'Italia che non urla, che non va in piazza, non presenzia ai talk-shows, non va ad applaudire gli sbeffeggiatori di Berlusconi a Zelig... L'Italia che va al lavoro ogni mattina, paga le tasse e manda i figli a scuola. E - se del caso - va a Messa ogni domenica. Sicchè i Bersani et cetera son convinti che la vera Italia sia quella che continuano a concepire nella loro testa, quella degli "anti B days" e dei concerti del primo maggio. Meglio così: continuano a farsi fessi da soli. Contenti loro...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi