cerca

Lo strano legalismo dei radicali

29 Marzo 2010 alle 19:40

Nel corso di queste elezioni ,Radio Radicale ha messo su una vera e propria maratona elettorale , una non-stop H-24con l’intervento dei propri candidati che incitavano i radioascoltatori a votare radicale nelle varie regioni, con enfasi particolare alla regione Lazio. Tutto questo ad urne aperte . E’ noto che questa radio svolge funzione di servizio pubblico per cui ci si chiede come mai questa emittente si sia potuta sottrarre alle regole che vigono invece per tutte le altre emittenti, pubbliche e private. E’ormai consolidata la tecnica per cui i radicali addebitano agli altri le violazioni di cui essi stessi si rendono protagonisti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi