cerca

Tra Giordano Bruno e Giovanna d'Arco

26 Marzo 2010 alle 13:00

Dopo il rogo di Calderoli forse c'è spazio per una nuova legge. Nel ginepraio della legislazione italiana si possono trovare norme curiose, ma la possibilità per un uxoricida di usufruire della pensione di reversibilità mi sembra agghiacciante. Eppure mentre vi sono dei paletti per questo tipo di trattamento pensionistico in caso di divorzio o di separazione per colpa grave, nulla è previsto per chi commette un reato così efferato. Credo che un intervento legislativo che ponga fine a questa assurdità vada preso al più presto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi