cerca

L'arretratezza tecnologica di chi ci governa

26 Marzo 2010 alle 14:30

La censura dei dibattiti televisi alla vigilia delle regionali dimostra la scarsissima consapevolezza tecnologica di chi ci amministra. Pensare che oggi esista solo la televisione per comunicare con la gente è sbagliato. Santoro è andato in un palazzetto dello sport ed è stato seguito in diretta web dal pubblico, mentre Floris e Mentana trovano spazio nei giornali on-line. Qualcuno potrebbe obbiettare che la maggioranza degli italiani si informa guardando la tv. Questo è vero, ma sempre la censura ha reso un evento lo show di Santoro, colmando l'ultimo gap. Insomma, non è che l'amor vostro è fermo agli anni 80?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi