cerca

Sulla "battutaccia" del Cav.

25 Marzo 2010 alle 13:00

Ogni volta c'e' tanto esagerato scalpore sulle battute del Cav., - alle quali dovremmo esserci ormai abituati - l'ultima quella sulla Bresso, presa fuori dal contesto di un comizio in periodo elettorale. Vedo nasi arricciati da tutte le parti mentre in realta', come la vedo io, si tratta semplicemente di un captivante stile antipolitico da capopopolo davanti alla sua audience. Ho addirittura sentito alla radio una signora che si e' detta "offesa come donna" per la battuta sulla Bresso. C'e' una cosa peggiore della battutaccia"? Il corporativismo spinto. Il Cav. ha fatto la stessa identica "battutaccia" nei confronti dell'ex governatore Soru e del "disturbatore" Carlomagno. Io, come uomo, non mi sono sentito affatto offeso. P.S. Non sono affatto bello, evito lo specchio piu' che posso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi