cerca

Preti pedofili

25 Marzo 2010 alle 18:00

Al di la del ricorso alla giustizia ordinaria, non ho mai capito perchè la Chiesa, dopo un doveroso accertamento delle responsabilità, non "espella" dalla missione sacerdotale i preti che si sono macchiati del delitto di pedofilia, rispedendoli alla vita civile. A mio parere sarebbe il minimo che possano fare: come fidarsi ancora di chi ha commesso certi abusi? Mi risulta invece che un prete che riconosce un figlio proprio (si sa, i figli nascono anche se si prendono certe precauzioni) e si fa carico della sua educazione e mantenimento, atto di responsabilità minima per essere uomini e risposta necessaria al buon sviluppo del bimbo che, come la Chiesa ci spiega, ha bisogno della figura del padre, deve rinunciare ad essere sacerdote, non c'è compromesso possibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi