cerca

Perché ogni parola di Saviano diventa inevitabilmente un appello

25 Marzo 2010 alle 12:30

Leggendo l'articolo "Perché ogni parola di Saviano diventa inevitabilmente un appello" una domanda sorge spontanea: ma che sia che in questo Paese un po' codardo, di tante - troppe - chiacchiere, disilluso fino all'osso, non si possa resistere a chi, mettendoci veramente la faccia (e la testa), ci ricordi il valore dell'integrità nel sostenere un'idea?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi