cerca

Moschee e dintorni /3

25 Marzo 2010 alle 15:00

Non si tratta di aver paura o meno. Si tratta di riconoscere che c'è un limite di capienza fisiologico. Se questo limite viene ignorato, non si può più parlare di fenomeni migratori che, come nel passato, rispondono a logiche di mobilità del mercato del lavoro, ma diventano vere e proprie invasioni territoriali. Queste ultime, a mio avviso, non solo non portano benefici a chi le attua, ma sono molto dannose per chi le subisce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi