cerca

Ancora un grazie a Ferrara

23 Marzo 2010 alle 17:02

A mio modesto parere,non c'è attualmente in Italia un LAICO più strenuo, ma motivato,alleato della Chiesa e del nostro Papa. Tutti noi cattolici, non ancora adulti, dovremmo essergli grati, perchè il suo parlare da laico e "non credente", non bollabile quindi di bigottismo e sottomissione al potere ecclesiastico, può essere ascoltato da tutti coloro che hanno l'abitudine, per altro insolita, di riflettere senza pregiudizi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi