cerca

Aborto / 3

23 Marzo 2010 alle 16:45

Ma di quale opera di persuasione stiamo parlando? La donna che si reca in una struttura pubblica per abortire è lasciata completamente sola: il suo partner/marito non può interferire. Incontro tante donne in ospedale accartocciate nei loro letti, con i visi stravolti, mute e tremanti in attesa dell'aborto o reduci dall'aborto. Per favore, zitti!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi