cerca

Lega Nord e dintorni

22 Marzo 2010 alle 18:15

Sono costernato, avvilito, profondamente dispiaciuto dell'iniziativa della Lega Nord che nell'aretino ha regalato nei chioschi un gadget consistente in una busta di carta con all'interno una saponetta. Nel gazebo c'era un disegno con la caricatura stereotipata degli stranieri: il negrone con le labbra enormi, l'arabo con il turbante, il cinese e così via. Il collegamento tra extracomunitari e sapone per lavarsi le mani dopo averli toccati è lampante. Come si fa, cara lega nord, difendere la croce e l'identità cristiana e contemporaneamente compiere atti così profondamente anticristiani? Circa 50 anni fa vi era chi trasformava esseri umani in saponette..... e sabiamo benissimo chi furono costoro. La storia va ricordata caro Bossi, caro Calderoli, caro Cota. E il vangelo va vissuto, il cricifisso è simbolo d'amore, non una spada per colpire.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi